Danni da Cyber Risk: coperture assicurative per scongiurare danni incalcolabili

15 Feb 2018

Con la massiccia diffusione del digitale, crescono anche in maniera esponenziale rischi che potremmo definire innovativi connessi all’utilizzo della rete. Ci riferiamo a possibili danni causati dalla corruzione o la perdita di dati, dalla violazione di obblighi di riservatezza e dai cosiddetti “ransomware”, ovvero tipologie di software dannosi utilizzati da hacker spregiudicati, al fine di creare forti limitazioni o “cifrare” i dati ai dispositivi informatici che infettano, richiedendo un riscatto al malcapitato utente, al fine di ripristinare la situazione di normalità.

Si tratta di un fenomeno malavitoso diffuso inizialmente in Russia e poi dilagato in tutto il mondo, purtroppo in crescita vertiginosa: si pensi che nella seconda metà del 2014 si sono registrati nel mondo circa 400.000 fenomeni del genere, mentre nel primo semestre del 2015 si è passati ad oltre 2 milioni di casi.

Siamo, quindi, di fronte a rischi che possono causare danni incalcolabili alle aziende, per cui è assolutamente necessario individuare soluzioni di copertura assicurativa a queste eventualità, che possano almeno mitigarne il danno. Ciba Brokers, da sempre attenta all’evoluzione del mercato e ai nuovi bisogni delle imprese, è in grado, tramite propri accordi con le migliori compagnie assicurative del panorama internazionale, di offrire soluzioni efficaci e personalizzate a questo proposito.

Scendendo nei dettagli le coperture assicurative proposte da Ciba Brokers riguardano diversi aspetti: si va dalla responsabilità civile, con una protezione dell’assicurato da danni causati dalla violazione di dati e informazioni (obblighi di riservatezza, sicurezza della rete, violazione di proprietà intellettuali su contenuti multimediali, accessi negati per attacchi informatici, violazione della privacy), alle perdite dirette (riduzione profitti per interruzione di attività, perdita documenti, progetti importanti, informazioni aziendali proprie e di terzi riservate, danneggiamento archivi e gestionali, costi di ripristino dati e attrezzature)

I danni, poi, si possono propagare facilmente ai backup, in quanto il sistema di “ransomware” o altri malware o virus, se progettati secondo logica criminosa, possono anche entrare in funzione a “scoppio ritardato” attendendo la propagazione periodica dei salvataggi nei backup. Ciba Brokers è in grado di proporre soluzioni assicurative, dedicate e specializzate, che consentono di risolvere il problema anche fornendo risposta alle richieste di cryptovalute da parte dei criminali, in cambio del ripristino del sistema.

Per sapere di più il team di consulenti Ciba Brokers è a vostra disposizione: tel. 051 7096411- e mail: segreteria@cibabrokers.it